Judo: Masahiko Kimura vs. Mitsuyo Maeda

Discipline di lotta
Rispondi
Avatar utente
ZioDanilo
Nera 3°
Nera 3°
Reactions: 5
Messaggi: 24747
Iscritto il: 21/10/2008, 22:37
Disciplina: BJJ
Località: Roma

12/05/2012, 22:17

Chi era il migliore?
0

Avatar utente
The Dragon
Marrone 3°
Marrone 3°
Reactions: 0
Messaggi: 3749
Iscritto il: 18/12/2008, 15:59
Disciplina: Jiu Jitsu, Judo, Grappling

12/05/2012, 23:11

la domanda ha un po' la forma di un royce vs gsp!
in linea di massima si potrebbe dire che Kimura era il migliore dei due perchè nasce circa una generazione dopo quando ormai il judo è molto diffuso e competitivo.
Maeda è uno degli allievi della prima ora (seconda generazione per la precisione) del kodokan. Era noto per la forza e la stazza, ed era allievo di Yokoyama. A quei tempi sinceramente non so quanto e che tipo di competizioni judoistiche si praticassero, sicuramente il judo non era uno sport parametrizzato come lo sarebbe stato negli anni successivi.
Kimura invece nacque in un epoca dove c'erano già veri e propri campioni e campionati, maestri che in seguito sarebbero diventati leggende: lui li sconfisse tutti e vinse ogni titolo dell'epoca. ho conosciuto un maestro che lo conobbe, e mi disse che aveva braccia e polsi di dimensioni spropositate anche nella vecchiaia. i trade mark di kimura erano: osotogari in ogni variante, seoi nage e una volta a terra finalizzava chiunque con il suo gyaku udegarami (udegarami inverso). per aver finalizzato lo stesso Helio Gracie con questo colpo, oggi giorno nel bjj gyaku udegarami si chiama kimura.

inoltre aggiungo che kimura non studiò al kodokan, ma faceva parte del kosen, quel 'network' di judoka specializzati nella lotta a terra. fu proprio a causa del kosen che il judo limitò la lotta a terra, e si potrebbe dire, fu a causa del kosen che il judo non divenne il bjj. infatti jigoro kano fu molto contrariato quando i suoi judoka del kodokan persero contro i judoka del kosen a causa della superiorità al suolo di questi ultimi. Allora decise di proporre una serie di modifiche al regolamento atte a limitare il ruolo della lotta a terra (in realtà l'ippon per la proiezione esisteva già). questo non solo per ragioni di partigianeria, ma anche e sopratutto perchè i suoi ideali vedevano la lotta in piedi come l'aspetto preponderante sia del combattimento reale sia dell'educazione fisica. Maeda è di un epoca di poco precedente, e quando lasciò il giappone per l'incarico in brasile queste modifiche non erano state ancora nemmeno pensate, ecco perchè il judo che insegnò al figlio di gastao gracie comprendeva tanta lotta al suolo quanta lotta in piedi. era un judo più embrionale.
0

Avatar utente
zelard
Nera 1°
Nera 1°
Reactions: 0
Messaggi: 14805
Iscritto il: 29/10/2008, 1:58
Disciplina: Grappling

13/05/2012, 0:10

Nient altro da aggiungere tranne :santo: :santo: in tutte le parti dall inizio alla fine!!! :santo: :santo:
0

Avatar utente
Kiichi Miyazawa
Viola 1°
Viola 1°
Reactions: 0
Messaggi: 1084
Iscritto il: 19/04/2008, 21:16
Disciplina: Judo, Lotta libera e grecoromana
Località: Torino

14/05/2012, 12:24

The Dragon ha scritto: la domanda ha un po' la forma di un royce vs gsp!
in linea di massima si potrebbe dire che Kimura era il migliore dei due perchè nasce circa una generazione dopo quando ormai il judo è molto diffuso e competitivo.
Maeda è uno degli allievi della prima ora (seconda generazione per la precisione) del kodokan. Era noto per la forza e la stazza, ed era allievo di Yokoyama. A quei tempi sinceramente non so quanto e che tipo di competizioni judoistiche si praticassero, sicuramente il judo non era uno sport parametrizzato come lo sarebbe stato negli anni successivi.
Kimura invece nacque in un epoca dove c'erano già veri e propri campioni e campionati, maestri che in seguito sarebbero diventati leggende: lui li sconfisse tutti e vinse ogni titolo dell'epoca. ho conosciuto un maestro che lo conobbe, e mi disse che aveva braccia e polsi di dimensioni spropositate anche nella vecchiaia. i trade mark di kimura erano: osotogari in ogni variante, seoi nage e una volta a terra finalizzava chiunque con il suo gyaku udegarami (udegarami inverso). per aver finalizzato lo stesso Helio Gracie con questo colpo, oggi giorno nel bjj gyaku udegarami si chiama kimura.

inoltre aggiungo che kimura non studiò al kodokan, ma faceva parte del kosen, quel 'network' di judoka specializzati nella lotta a terra. fu proprio a causa del kosen che il judo limitò la lotta a terra, e si potrebbe dire, fu a causa del kosen che il judo non divenne il bjj. infatti jigoro kano fu molto contrariato quando i suoi judoka del kodokan persero contro i judoka del kosen a causa della superiorità al suolo di questi ultimi. Allora decise di proporre una serie di modifiche al regolamento atte a limitare il ruolo della lotta a terra (in realtà l'ippon per la proiezione esisteva già). questo non solo per ragioni di partigianeria, ma anche e sopratutto perchè i suoi ideali vedevano la lotta in piedi come l'aspetto preponderante sia del combattimento reale sia dell'educazione fisica. Maeda è di un epoca di poco precedente, e quando lasciò il giappone per l'incarico in brasile queste modifiche non erano state ancora nemmeno pensate, ecco perchè il judo che insegnò al figlio di gastao gracie comprendeva tanta lotta al suolo quanta lotta in piedi. era un judo più embrionale.

:santo: :santo: :santo: Bravissimo, non avrei saputo scrivere meglio! Altri due nomi leggendari del judo d'altri tempi ve li aggiungo io: Kyuzo Mifune e Shiro Saigo

http://it.wikipedia.org/wiki/Saigo_Shiro" onclick="window.open(this.href);return false;

http://it.wikipedia.org/wiki/Ky%C5%ABz%C5%8D_Mifune" onclick="window.open(this.href);return false;

Tra l'altro vi faccio notare questo epic Fail nella voce relativa a Mifune: "Fu inoltre il più longevo detentore del 10° dan, e l'unico 10° Dan vivente prima della sua morte." Penso che anche la peggiore delle cinture bianche sia vivente prima della sua morte! :lol:
0

Avatar utente
The Dragon
Marrone 3°
Marrone 3°
Reactions: 0
Messaggi: 3749
Iscritto il: 18/12/2008, 15:59
Disciplina: Jiu Jitsu, Judo, Grappling

14/05/2012, 12:39

eheh intende dire che fu il primo a non ricevere questo grado postumo, come era invece accaduto fino a quel momento
0

Avatar utente
ZioDanilo
Nera 3°
Nera 3°
Reactions: 5
Messaggi: 24747
Iscritto il: 21/10/2008, 22:37
Disciplina: BJJ
Località: Roma

14/05/2012, 13:07

Leggo che Maeda ha vinto più di 2mila incontri professionistici in tutta la sua carriera. Cosa si intende? Judo, "Grappling" o addirittura una sorta di Vale Tudo?
0

Avatar utente
The Dragon
Marrone 3°
Marrone 3°
Reactions: 0
Messaggi: 3749
Iscritto il: 18/12/2008, 15:59
Disciplina: Jiu Jitsu, Judo, Grappling

14/05/2012, 13:37

sinceramente non ci sono dati attendibili al riguardo.
sembra, che maeda facesse incontri di prowrestling, come sapete in origine il wrestling professionale aveva due varianti, una quella sopravvissuta oggigiorno (WWE pororesu etc, cioè recite fondamentalmente) l'altra invece si è chiamata negli anni shootwrestling, cioè mma valetudo embrionali con colpi ridotti e probabilmente regole del catch (quindi schienando l'avversario si vinceva..). probabilmente maeda quando viaggiò in sud america prese parte a questi incontri, che combattè sul serio è confermato, però se disputò realmente 2000 incontri è facile che molti fossero recite
0

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite