Proiezioni nelle arti marziali

Discipline di lotta
Avatar utente
zelard
Nera 1°
Nera 1°
Reactions: 0
Messaggi: 14805
Iscritto il: 29/10/2008, 1:58
Disciplina: Grappling

25/04/2012, 13:58

si ma questo genere di diatribe sono vecchie quasi quanto il forum tra me e ll, ch eè tornato alla ribalta dopo molti mesi di latitanza....
0

Avatar utente
The Dragon
Marrone 3°
Marrone 3°
Reactions: 0
Messaggi: 3749
Iscritto il: 18/12/2008, 15:59
Disciplina: Jiu Jitsu, Judo, Grappling

25/04/2012, 15:30

zelard ha scritto: sul lavorodalpeso è innegabile, sui lavori d gambe secondo me il judo puo dire tantissimo. Pe ri lresto LL è un integralista della lotta e non ci puo fare niente...e dire che io la lotta la stimo e la considero tantissimo, ma di fronte ad una dichiarazione di manifesta superiorità della lotta rispetto ad altre discipline lottatorie non ci sto prorpio.non commento il discorso dei campioni di lotta e no di judo perchè fai ride co esempi del genere .
su questo concordo con te zelard.
inoltre il mio coach di lotta mi dice che anche nella libera tecniche presenti nel judo non si fanno e studiano per via delle scarpette e della mancanza di prese, tecniche che però a volte nelle mma si vedono (in particolare le spazzate e quelle tecniche che si basano su squilibri millimetrici).

ribadisco, 2 sport stupendissimi, ho la fortuna di aver praticato e praticare entrambi (a livello modestissimo) ma per me comunque diversi.
se una persona parte da zero per le mma meglio libera, se ha già un background il judo può essere validissimo.
0

Avatar utente
LLGrappling
Viola 1°
Viola 1°
Reactions: 0
Messaggi: 1029
Iscritto il: 14/04/2008, 14:41
Disciplina: Lotta Greco Romana, Libera, Grappling
Contatta:

25/04/2012, 20:37

The Dragon ha scritto:
inoltre il mio coach di lotta mi dice che anche nella libera tecniche presenti nel judo non si fanno e studiano per via delle scarpette e della mancanza di prese, tecniche che però a volte nelle mma si vedono (in particolare le spazzate e quelle tecniche che si basano su squilibri millimetrici).

ribadisco, 2 sport stupendissimi, ho la fortuna di aver praticato e praticare entrambi (a livello modestissimo) ma per me comunque diversi.
se una persona parte da zero per le mma meglio libera, se ha già un background il judo può essere validissimo.
Ripeto, in ambito No-Gi la lotta libera comprende tutte le tecniche che si possono eseguire in tale contesto. Chi usa il gi allenerà le tecniche più congeniali per le gare che dovrà fare tralasciano molto del lavoro senza kimono. Visto che le MMA si praticano senza kimono, le tecniche che si vedono in tale contesto sono di lotta libera. Le scarpette da lotta non limitano nessuna tecnica se l'atleta in questione è un lottatore. La chiusura mentale del tuo coach di lotta purtroppo è diffusa nell'ambiente lottatorio italiano e negli ultimi 15-20 anni sta logorando la disciplina stessa, come ampiamente dimostrato (purtroppo) dai risultati. Lo stesso problema affligge la greco-romana. Sto parlando a livello di nazionale italiana. Per fortuna qualcuno ha pensato bene di ingaggiare tecnici come Maenza nella greco e un cubano abbastanza famoso nella libera per invertire la tendenza. Ma il vero problema è che la mentalità perdente inizia nelle palestre di periferia. Come altri hanno sostenuto in precedenza :
1- La lotta libera è lo stile più ricettivo, il suo è il bagaglio che si ampia di più col tempo, questo perchè prende tecniche dalla greco romana e dalle lotte tradizionali e anche tutte quelle del judo adattandole all'assenza del judogi. Il judo è sempre stato uno stile ricettivo almeno quanto la lotta libera, almeno fino agli ultimi anni, nei quali le regole introdotte hanno impedito l'applicazione di tantissime tecniche proventi dal bagaglio delle lotte olimpiche e tradizionali. La grecoromana è lo stile meno ricettivo e lo è sempre stato a causa del regolamento molto ristretto sulle prese e gli attacchi alle gambe e con le gambe.
La mentalità perdente è quella di considerare la lotta libera una sorta di "lotta tradizionale" (nel senso marziale del termine) ancorata a tecniche prestabilite che oramai conoscono tutti nell'ambiente, senza andare oltre. Ovvero, l' assenza di evoluzione tecnica. Questo atteggiamento è l'esatto contrario dell'essenza della Lotta Libera, che nel resto del mondo si è costantemente evoluta portando alla formazione di varie scuole, riassumendo quella "sovietica" (passatemi il termine), quella iraniana, turca ed americana.
Gli atleti del blocco (ex) sovietico sono i migliori lottatori del mondo sia nella libera che nella greco romana. Il loro segreto è aver capito cos'è la Lotta Libera ed aver adattato, non in un giorno, ma in decenni le tecniche delle svariate lotte tradizionali (con e senza giacca), del sambo e del judo ; ideando nuove prese, strategie e sopratuttto mettendo l'accuratezza nel portare le tecniche al primo posto. Questo tipo di discorso non lo faccio solo io che non conto nulla, ma lo ha fatto anche l'allenatore della nazionale USA ed un ex campione olimpico italiano. Tutto questo ha portato ad uno stile che gli avversari stentano a decifrare, spesso trovandosi in aria senza rendersene conto.
Se guardate i video che ho postato nella discussione "takedown della lotta libera" sotto a questa, capirete quello che intendo dire e noterete un largo uso di spazzate e agganci alle gambe.
La tecnica usata da Jon Jones contro Matt Hamill è la stessa che si vede in un video russo di lotta libera degli anni 80' ancora in bianco e nero! Con quella tecnica Jones ha rotto una spalla al suo avversario vincendo a mani basse l'incontro. A molti commentatori USA è sembrata la tecnica del secolo, quando altrove la usano da 30 anni.

Affermare la verità, ovvero che la disciplina di riferimento (di conseguenza più utilizzata/allenata) nelle MMA per quanto riguarda il grappling in piedi è la lotta libera non mi sembra una frase da estremista. Come non lo è affermare che in UFC (e non solo) i campioni con un background di lotta sono i più numerosi.
0
Ultima modifica di LLGrappling il 26/04/2012, 12:29, modificato 2 volte in totale.

Avatar utente
Krazypoison
Nera 1°
Nera 1°
Reactions: 0
Messaggi: 11928
Iscritto il: 15/04/2008, 13:21
Disciplina: Muay Thai, Judo

25/04/2012, 21:50

Ad onor del vero, tu però un po' estremista lo sei! ;)
0

Avatar utente
zelard
Nera 1°
Nera 1°
Reactions: 0
Messaggi: 14805
Iscritto il: 29/10/2008, 1:58
Disciplina: Grappling

26/04/2012, 12:59

giusto un po però....
0

Avatar utente
The Dragon
Marrone 3°
Marrone 3°
Reactions: 0
Messaggi: 3749
Iscritto il: 18/12/2008, 15:59
Disciplina: Jiu Jitsu, Judo, Grappling

27/04/2012, 9:52

@LL il mio coach è tutto meno chiuso di mente, se pensi Che ha gareggiato una vita nella Greco-romana e poi da master per continuare a gareggiare è passato anche alla libera, ottenendo un argento al mondiale per passare poi al grappling, dove sempre da master ha vinto 2 titoli italiani e 1 titolo mondiale.. Questo non mi sembra l atteggiamento di una persona chiusa di testa
0

Avatar utente
Kiichi Miyazawa
Viola 1°
Viola 1°
Reactions: 0
Messaggi: 1084
Iscritto il: 19/04/2008, 21:16
Disciplina: Judo, Lotta libera e grecoromana
Località: Torino

27/04/2012, 12:07

The Dragon ha scritto: @LL il mio coach è tutto meno chiuso di mente, se pensi Che ha gareggiato una vita nella Greco-romana e poi da master per continuare a gareggiare è passato anche alla libera, ottenendo un argento al mondiale per passare poi al grappling, dove sempre da master ha vinto 2 titoli italiani e 1 titolo mondiale.. Questo non mi sembra l atteggiamento di una persona chiusa di testa

Come mai è passato alla libera? Le gare per la categoria veterani esistono anche nella grecoromana, in palestra con me ho la fortuna di avere un signore che quest'anno è arrivato secondo al mondiale veterani di GR! 8-)
0

Avatar utente
The Dragon
Marrone 3°
Marrone 3°
Reactions: 0
Messaggi: 3749
Iscritto il: 18/12/2008, 15:59
Disciplina: Jiu Jitsu, Judo, Grappling

27/04/2012, 12:32

non ti so dire i motivi nel dettaglio, ha sempre praticato anche GR (tutt'ora) la libera forse la fece per fare + gare, forse gli è sempre piaciuto, forse altro.. io l'ho conosciuto appena 2 anni fa e la sua carriera dura da 35 anni..
0

Avatar utente
LLGrappling
Viola 1°
Viola 1°
Reactions: 0
Messaggi: 1029
Iscritto il: 14/04/2008, 14:41
Disciplina: Lotta Greco Romana, Libera, Grappling
Contatta:

27/04/2012, 13:50

The Dragon ha scritto: @LL il mio coach è tutto meno chiuso di mente, se pensi Che ha garegg
iato una vita nella Greco-romana e poi da master per continuare a gareggiare è passato anche alla libera, ottenendo un argento al mondiale per passare poi al grappling, dove sempre da master ha vinto 2 titoli italiani e 1 titolo mondiale.. Questo non mi sembra l atteggiamento di una persona chiusa di testa
Credo di aver capito chi è, se è lui parla da grecoromanista e posso capirlo. Resta il fatto che la libera è una disciplina estremamente differente e di veri e propri specialisti in italia non ce ne sono tanti.
Ancora meno maestri e atleti che fanno un camp in daghestan, ossezia, cecenia o altre zone della russia per allenarsi con i migliori ed imparare nuove tecniche.
0

Avatar utente
Kiichi Miyazawa
Viola 1°
Viola 1°
Reactions: 0
Messaggi: 1084
Iscritto il: 19/04/2008, 21:16
Disciplina: Judo, Lotta libera e grecoromana
Località: Torino

27/04/2012, 15:55

LLGrappling ha scritto: Ancora meno maestri e atleti che fanno un camp in daghestan, ossezia, cecenia o altre zone della russia per allenarsi con i migliori ed imparare nuove tecniche.
Di quelli non ce n'è nemmeno uno :(
0

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti