Weight cutting

Ogni tipo di informazione riguardante l'allenamento e l'alimentazione di un fighter
Brummell
Marrone 2°
Marrone 2°
Reactions: 0
Messaggi: 3212
Iscritto il: 29/06/2010, 12:54
Disciplina: Karate, Kung-Fu.
Località: Viareggio (LU)

15/01/2012, 18:59

ZioDanilo ha scritto:
Brummell ha scritto:
The Dragon ha scritto: la categoria serve per dare una semi omogeneità.. un peso medio non è un uomo di 84 kg, ma un uomo con una certa corporatura.
a mio avviso la cos amigliore sarebbe lasciare tutto così, introdurre una categoria a 105 kg e verificare che tra weight in e pre match non vi sia + di una certa % di variazione di peso
Sono d'accordo. In fondo al Pride iniziale c'erano solo due categorie: più e meno 92 (mi pare).
Anderson Silva vs. Dominick Cruz... sarebbe fantastico! :omg:
Ma chi lo ha scritto... :omg:
0

Avatar utente
Krazypoison
Nera 1°
Nera 1°
Reactions: 0
Messaggi: 11928
Iscritto il: 15/04/2008, 13:21
Disciplina: Muay Thai, Judo

15/01/2012, 19:03

Brummell il weight cutting c'è anche nel pugilato, così come (anche in Italia) nel judo, nella lotta, nel bjj, etc. ed il tutto è presente ANCHE già dal livello giovanile e amatoriale.

Nel mondo ideale dove sono "tutti buoni/onesti" e non provano ad usare scorciatoie o furbizie varie, potrebbero fare come adesso, senza taglio del peso e saremmo tutti felici e contenti, non ci sarebbe nemmeno bisogno di cambiare le cose.
Purtroppo cambiando le cose dall'oggi al domani, nel nostro mondo anche con la "tua proposta" i fighters proverebbero ugualmente ad arrivare a pesi non naturali anche se la cerimonia si tenesse 5 minuti prima del match. In quel senso in molti potrebbero fallire il peso ed aumentare addirittura i rischi per la salute.
0

Brummell
Marrone 2°
Marrone 2°
Reactions: 0
Messaggi: 3212
Iscritto il: 29/06/2010, 12:54
Disciplina: Karate, Kung-Fu.
Località: Viareggio (LU)

15/01/2012, 19:06

Krazypoison ha scritto: Brummell il weight cutting c'è anche nel pugilato, così come (anche in Italia) nel judo, nella lotta, nel bjj ed ANCHE già dal livello giovanile e amatoriale.
Lo so bene, infatti mi riferivo a tutti gli sport dove viene applicato.
Purtroppo cambiando le cose dall'oggi al domani con la tua modalità, i fighters proverebbero ugualmente ad arrivare a pesi non naturali
Certo e mi pare anche giusto. Non potrebbero però arrivare al peso con 10 Kg meno di quando combattono.
0

Avatar utente
Krazypoison
Nera 1°
Nera 1°
Reactions: 0
Messaggi: 11928
Iscritto il: 15/04/2008, 13:21
Disciplina: Muay Thai, Judo

15/01/2012, 19:14

Fino ad ora hai sempre scritto "il pugilato è andato avanti un secolo senza weight cutting" per cui mi sembrava il caso di segnalarlo.

Dell'altra cosa ne ho già scritto prima: gli atleti così facendo correrebbero ancora più rischi di quelli attuali (non avrebbero il giorno e mezzo di "libertà" per riprendersi dal taglio) e anche con un taglio meno estremo non assisteremmo a match nella categoria di peso "reale". Inoltre, essendo questa pratica del peso poco prima del match una "novità", inizialmente più atleti fallirebbero il peso e per cui il tutto non sarebbe nient'altro che un passo indietro.
0

Brummell
Marrone 2°
Marrone 2°
Reactions: 0
Messaggi: 3212
Iscritto il: 29/06/2010, 12:54
Disciplina: Karate, Kung-Fu.
Località: Viareggio (LU)

15/01/2012, 19:19

Krazypoison ha scritto:Dell'altra cosa ne ho già scritto prima: gli atleti così facendo correrebbero ancora più rischi di quelli attuali (non avrebbero il giorno e mezzo di "libertà" per riprendersi dal taglio) e anche con un taglio meno estremo non assisteremmo a match nella categoria di peso "reale"
Sostengo questo proprio relativamente a ciò, perchè penso che non si arriverebbe a simili tagli, sapendo di non poter reintegrare.
Inoltre, essendo questa pratica del peso poco prima del match una "novità", inizialmente più atleti fallirebbero il peso e per cui il tutto non sarebbe nient'altro che un passo indietro.
Va beh dai, mica dico di introdurla da domani e senza preavviso :okk:
0

Brummell
Marrone 2°
Marrone 2°
Reactions: 0
Messaggi: 3212
Iscritto il: 29/06/2010, 12:54
Disciplina: Karate, Kung-Fu.
Località: Viareggio (LU)

15/01/2012, 19:22

Krazypoison ha scritto: Fino ad ora hai sempre scritto "il pugilato è andato avanti un secolo senza weight cutting" per cui mi sembrava il caso di segnalarlo.
Non avevo letto. Intendevo dire che so che si fa il cut, da sempre, ma mai così estremo; almeno sino a 10 anni fa.
0

Avatar utente
Krazypoison
Nera 1°
Nera 1°
Reactions: 0
Messaggi: 11928
Iscritto il: 15/04/2008, 13:21
Disciplina: Muay Thai, Judo

15/01/2012, 19:22

La gente sbaglia oggi il peso, quando il weight cutting un giorno e mezzo prima del match è una pratica in uso da quasi mezzo secolo, puoi immaginarti quanti anni di prove, su atleti non pienamente consapevoli dei rischi che corrono, ci vorrebbero per stabilizzare un cambiamento così radicale.
0

Brummell
Marrone 2°
Marrone 2°
Reactions: 0
Messaggi: 3212
Iscritto il: 29/06/2010, 12:54
Disciplina: Karate, Kung-Fu.
Località: Viareggio (LU)

15/01/2012, 19:30

Krazypoison ha scritto: La gente sbaglia oggi il peso, quando il weight cutting un giorno e mezzo prima del match è una pratica in uso da quasi mezzo secolo, puoi immaginarti quanti anni di prove, su atleti non pienamente consapevoli dei rischi che corrono, ci vorrebbero per stabilizzare un cambiamento così radicale.
Provo a sintetizzare il mio pensiero, forse espresso in modo disarticolato.
Diminuire peso per acquisire una prestante proporzione massa magra/grassa, è certamente giusta e se ben fatto, non dannosa. Anche nella boxe, è sempre stato fatto, come in tutti gli sport.
Questa cosa "recente" di arrivare al peso e poi riprendere 10 Kg in un giorno, è innaturale e pericoloso.
Se combatti a 90Kg, non ha senso pesarti a 80 per combattere nella categoria inferiore. Combatti nei 90.
Questa è la mia opinione.
0

Avatar utente
ZioDanilo
Nera 3°
Nera 3°
Reactions: 5
Messaggi: 24747
Iscritto il: 21/10/2008, 22:37
Disciplina: BJJ
Località: Roma

15/01/2012, 19:34

Brummell ha scritto:Questa cosa "recente" di arrivare al peso e poi riprendere 10 Kg in un giorno, è innaturale e pericoloso.
Vero ma è un sacrificio purtroppo necessario.
Brummell ha scritto: Se combatti a 90Kg, non ha senso pesarti a 80 per combattere nella categoria inferiore. Combatti nei 90.
Questa è la mia opinione.
Ha senso perché se combatte a 80, peso naturale, affronterebbe fighters di 90+ che tagliano e sarebbe svantaggiato.
0

Brummell
Marrone 2°
Marrone 2°
Reactions: 0
Messaggi: 3212
Iscritto il: 29/06/2010, 12:54
Disciplina: Karate, Kung-Fu.
Località: Viareggio (LU)

15/01/2012, 19:36

ZioDanilo ha scritto:
Brummell ha scritto: Se combatti a 90Kg, non ha senso pesarti a 80 per combattere nella categoria inferiore. Combatti nei 90.
Questa è la mia opinione.
Ha senso perché se combatte a 80, peso naturale, affronterebbe fighters di 90+ che tagliano e sarebbe svantaggiato.
Chiaro che lo farei per tutti.
Ho un link per te Danì:
http://www.sanpatrignano.org/
:D
0

Avatar utente
Krazypoison
Nera 1°
Nera 1°
Reactions: 0
Messaggi: 11928
Iscritto il: 15/04/2008, 13:21
Disciplina: Muay Thai, Judo

15/01/2012, 19:43

Mi sa che quel link stavolta serve a te caro Brummell! :D
0

Brummell
Marrone 2°
Marrone 2°
Reactions: 0
Messaggi: 3212
Iscritto il: 29/06/2010, 12:54
Disciplina: Karate, Kung-Fu.
Località: Viareggio (LU)

15/01/2012, 19:50

Krazypoison ha scritto: Mi sa che quel link stavolta serve a te caro Brummell! :D
Ecco anche a te :D

Immagine
0

Avatar utente
The Dragon
Marrone 3°
Marrone 3°
Reactions: 0
Messaggi: 3749
Iscritto il: 18/12/2008, 15:59
Disciplina: Jiu Jitsu, Judo, Grappling

15/01/2012, 23:41

Brummell ha scritto:
ZioDanilo ha scritto:
Brummell ha scritto:
ZioDanilo ha scritto:
Brummell ha scritto: Ragazzi, il peso dovrebbero farlo 5' prima di salire sul ring e festa finita.
Ne discutemmo con Krazy e ricordo convenimmo che è solo questione di marketing, quindi scordatevi pure che lo tolgano.
Sai così quanti incontri titolati salterebbero? :? Addio classi di peso, tutti incontri catchweight. :uhuh:
Non ti ho capito :twisted:
Aldo vs Mendes per il tiolo (145 pounds). Fanno il peso 5 minuti prima e uno dei due è 147 pounds. Addio incontro titolato.
Belfort vs. Rumble (pesi medi 185p con una libbra di tolleranza). Fanno il peso 5 minuti prima e Rumble è 197. Incontro catchweight 197p.
Ora ho capito, sei drogato.
Ma che cacchio dici?! E' tutto il post che scrivi, giustamente, che un professionista deve arrivare a fare il peso. Arrivi al peso e basta, altrimenti cambi mestiere.

qui però sei te che ti droghi... secondo te pesiamo tutti uguali? se uno per sfiga nasce di 79 kg cosa fa, va a combattere nei medi? è per questo che ci sono le categorie ed è per questo che ci si pesa il giorno prima..
qui ha ragione danilo, se ti pesi subito prima è + difficile raggiungere un omogeneità di peso (che non significa pesare uguale, ma mettere stazze simili a confronto).
ps: nel pugilato ci sono molte + categorie che nelle mma.
0

Brummell
Marrone 2°
Marrone 2°
Reactions: 0
Messaggi: 3212
Iscritto il: 29/06/2010, 12:54
Disciplina: Karate, Kung-Fu.
Località: Viareggio (LU)

16/01/2012, 0:25

The Dragon ha scritto: qui però sei te che ti droghi... secondo te pesiamo tutti uguali?
Se non hai capito, mi sa che sei tu che ti droghi.
ps: nel pugilato ci sono molte + categorie che nelle mma.
Ma non mi dire.
0

Avatar utente
ZioDanilo
Nera 3°
Nera 3°
Reactions: 5
Messaggi: 24747
Iscritto il: 21/10/2008, 22:37
Disciplina: BJJ
Località: Roma

16/01/2012, 0:43

We are all junkies!
0

Avatar utente
zelard
Nera 1°
Nera 1°
Reactions: 0
Messaggi: 14805
Iscritto il: 29/10/2008, 1:58
Disciplina: Grappling

16/01/2012, 14:03

ma dai brumm come fai a sostenere la tesi dei 5 minuti prima??? Hai ragione nel dire che sei un professionista e devi arrivare al peso, ma se in quell evento lo fallisci?avrai piu stazza da imprimere sull avversario che magari è arrivato giusto...che fai poi, lo licenzi?? se sbaglia il peso il detentore del titolo? e se anche fosse un fighter di medio livello, che fai lo licenzi, e se ne va in un altra organizzazione che ripristina i pesi al giorno prima.....non si puo fare il peso il giorno stesso, pur concordando che la maggior parte di questi "dettagli" deriva esclusivamente da un "problema" di marketing e di derivazioni dagli altri sport da combattimento in america, pugilato su tutti
0

Avatar utente
Uidro
Viola
Viola
Reactions: 0
Messaggi: 833
Iscritto il: 19/02/2009, 14:03
Disciplina: Nessuna

17/01/2012, 6:36

Sul taglio del peso è difficile avere un idea precisa e trovare soluzioni soddisfacenti a risolvere il problema. Forse come è regolamentato adesso è la soluzione migliore ma a me sinceramente così piace davvero poco. Vedere incontri ,come ad esempio Kos vs Jhonson, dove c'è una netta differenza di stazza fra i due atleti e in cui magari ci si gioca la title se non la cintura di categoria di peso di cui è palese che uno dei due atleti non ha il fisico per rientrarci mi sembra un controsenso.
Si è detto più volte che bene o male tutti gli atleti tagliano ma che ognuno "subisce" il taglio in modo differente, quindi ci possono essere atleti che riescono a tagliare in maniera impressionante e altri meno.
Visto che questa pratica ha anche conseguenze dannose a livello fisico credo che sia necessario intervenire ponendone dei limiti.
Io una soluzione l'ho pensata, potrebbe essere una cavolata oppure no, non sono molto ferrato sull'argomento....voi che ne pensate?

Fare comunque il peso dell'incontro il giorno prima per poi ricontrollare il peso poco prima dell'incontro con una tolleranza di qualche chilo ( magari 5?).

In questo modo si eviterebbero incontri troppo squilibrati a livello fisico e atleti che provano a tagliare oltre i 10 chili per rientrare in categorie che non gli appartengono.
0

Avatar utente
Capo
Marrone
Marrone
Reactions: 0
Messaggi: 2319
Iscritto il: 28/10/2011, 17:05
Disciplina: BJJ

17/01/2012, 11:38

Io mi sento dalla parte di Brummel, non voglio dire che l'equipe medico sia incompetente, ma che ci sia un occhio verso il business non indifferente. Per massimizzare il profitto si é disposti a mettere (entro certi limiti) in discussione la salute del fighter non tanto nel futuro immediato quanto in quello remoto, finita l'attività sportiva magari.
Non credo siano consci i fighter che tagliano in maniera spropositata dei rischi che corrono.
Per dirne uno Sakara. Abbiamo visto tutti credo i video in cui fa vedere il taglio a 84 kg. Come può essere fisiologico che una persona stimoli il catabolismo e la disidratazione fino a non riuscire a parlare?!
Insomma il mio discorso é riferito in primis a chi taglia tanto, poi é ovvio che ognuno ha il suo metabolismo e il suo modo di reagire a questi stress.

Tutto questo riferito al taglio del peso, se si prendessero tutti i problemi della carriera di un mma fighter questo sarebbe tra i minori.

Comunque non sono un fighter, né un medico, né conosco personalmente fighter che hanno lamentato disfunzioni renali a proposito del weight cut, é solo la mia opinione!
0

Avatar utente
The Dragon
Marrone 3°
Marrone 3°
Reactions: 0
Messaggi: 3749
Iscritto il: 18/12/2008, 15:59
Disciplina: Jiu Jitsu, Judo, Grappling

17/01/2012, 13:45

secondo me (e l'ho già detto) quello che propone uidro è la soluzione più intelligente.

notare che le categorie di mma sono 58, 62, 66, 70, 77, 84, 93, 120, ovvero 8 con un divario crescente man mano che ci si avvicina ai massimi. con così poche categorie così poco diversificate è ovvio che la gente per rientrare nel peso deve fare cose strane, non ci vuole un genio a capirlo.
0

Brummell
Marrone 2°
Marrone 2°
Reactions: 0
Messaggi: 3212
Iscritto il: 29/06/2010, 12:54
Disciplina: Karate, Kung-Fu.
Località: Viareggio (LU)

17/01/2012, 15:31

The Dragon ha scritto: non ci vuole un genio a capirlo.
E meno male, altrimenti potevamo sempre contare su di te.

Vi lascio questo link, così che possa essere fugato ogni dubbio.
http://en.wikipedia.org/wiki/Weight_cutting
da cui estrapolo uno scampolo «altri ritengono pesare-in lo stesso giorno, poche ore prima della competizione. Questo spesso è fatto per scoraggiare il taglio eccessivo peso».
0

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti