Leg lock e paura

Ogni tipo di informazione riguardante l'allenamento e l'alimentazione di un fighter
Rispondi
Avatar utente
Manchos
Blu 1°
Blu 1°
Reactions: 0
Messaggi: 373
Iscritto il: 10/04/2010, 12:07
Disciplina: mma ,pugilato,capoeira.

11/07/2010, 11:47

Ragazzi ultimamente, guardando i video su youtube, noto come durante un incontro gli atleti cerchino di resistere il più possibile durante una leg lock. Io ,che mi sono rotto il menisco proprio per questo motivo, credo che durante una leg lock sarei spaventatissimo e non starei a rotolare più di tanto.....Mi sentirei quasi di cedere subito pur di non rischiare ancora....voi come vi comportate?
0

Avatar utente
savo81
Marrone
Marrone
Reactions: 0
Messaggi: 2174
Iscritto il: 18/06/2009, 12:24
Disciplina: Pugilato...

11/07/2010, 12:27

Manchos ha scritto: Ragazzi ultimamente, guardando i video su youtube, noto come durante un incontro gli atleti cerchino di resistere il più possibile durante una leg lock. Io ,che mi sono rotto il menisco proprio per questo motivo, credo che durante una leg lock sarei spaventatissimo e non starei a rotolare più di tanto.....Mi sentirei quasi di cedere subito pur di non rischiare ancora....voi come vi comportate?
Non saprei in quanto non pratico questa disciplina, ho fatto un po' di lotta a terra anni fa ma nulla di estremo,nè di importante, comunque siccome ultimamente sto conoscewndo i dolori legati al menisco , probabilmente , sempre se questo non fosse il mio lavoro ma un hobby, batterei senza troppe storie...
0

Avatar utente
Manchos
Blu 1°
Blu 1°
Reactions: 0
Messaggi: 373
Iscritto il: 10/04/2010, 12:07
Disciplina: mma ,pugilato,capoeira.

11/07/2010, 14:46

sì se fosse un hobby senza dubbio risulterebbe più conveniente battere.....ma in ambito professionistico?
0

Avatar utente
zelard
Nera 1°
Nera 1°
Reactions: 0
Messaggi: 14805
Iscritto il: 29/10/2008, 1:58
Disciplina: Grappling

11/07/2010, 15:52

infatti cè da fare una distinzione in quale ambito...in ambito amatoriale magari si è tentati a battere prima che ad alti livelli, ma direi che anche questa analisi puo risultare superficiale, perchè è molto soggettivo, e dipende da quanto ti sei allenato e sopratutto da quanto bene è entrato il leg all avversario...personalmente non batto subito, nemmeno in sparring, tento in qualche modo se cè un uscita o una difesa intelligente, e sopratutto cerco di capire se una volta preso il leg lock l avversario sa da quale parte tirare( ti garantisco che nn tutti capiscono bene gli attacchi alle gambe) dopo che vedo che n cè uscita appena sento un po di dolore da torsione batto.....mi posso immaginare gli atleti ad alto livello che aspettano di sentire lo scricchiolio prima di battere, visto la posta in palio!!!!
0

Avatar utente
Kiichi Miyazawa
Viola 1°
Viola 1°
Reactions: 0
Messaggi: 1084
Iscritto il: 19/04/2008, 21:16
Disciplina: Judo, Lotta libera e grecoromana
Località: Torino

11/07/2010, 17:13

C'è una questione ulteriore: i professionisti in parte grazie a doti innate e in parte grazie all'allenamento hanno una mobilità articolare eccezionale che (aggiunta alla freddezza e all'eseperienza) permette loro una resistenza superiore alle leve. Io stesso che un mobilità articolare discreta riesco a resistere diversi secondi col braccio in leva, e a cercare lucidamente di liberarmi.
0

Avatar utente
savo81
Marrone
Marrone
Reactions: 0
Messaggi: 2174
Iscritto il: 18/06/2009, 12:24
Disciplina: Pugilato...

11/07/2010, 23:41

Manchos ha scritto: sì se fosse un hobby senza dubbio risulterebbe più conveniente battere.....ma in ambito professionistico?
In ambito professionistico vige la regola "USQUE AD FINEM" ( :uhuh: ) quindi avendo io una soglia del dolore abbastanza elevata probabilmente andrebbe a finire che mi farei rompere na gamba, forse la stessa cosa accadrebbe anche in allenamento nel momento in cui l'adrenalina è ben pompata, certo riuscendo ad essere il più razionale possibile ,in tal momento, e ripeto in allenamento, mollerei nel momento in cui inizio a sentire pressione e non vedo vie di fuga, la riabilitazione per una contusione o ancor peggio ( a volte) una rottura è lunghissima e fastidiosissima...
0

Avatar utente
David
Blu
Blu
Reactions: 0
Messaggi: 340
Iscritto il: 08/10/2009, 16:50
Disciplina: Mma
Località: Milano

06/08/2010, 14:00

Ginocchia? batto subito!
0

k1sf
Blu 1°
Blu 1°
Reactions: 0
Messaggi: 429
Iscritto il: 11/03/2010, 16:47
Disciplina: MMA,Krav Maga,Kapap Lotar,Systema

06/08/2010, 15:09

A parte qualche ematoma o infiammazione,ginocchia e gambe tengono,incrociando le dita sono l'unica cosa che non mi sono ancora fratturato,in compenso grossi problemi alla schiena e al bacino da restare bloccato,per cui possiedo,al riguardo delle gambe ottima flessibilita' e resistenza,non ho bisogno di battere subito ma se entra in gioco uno sforzo "strano" alla schiena e' panico allora si che batto,eccome,sono rimasto totalmente bloccato anche per 3 giorni come parallizato,e' terribile
0

Avatar utente
The Dragon
Marrone 3°
Marrone 3°
Reactions: 0
Messaggi: 3749
Iscritto il: 18/12/2008, 15:59
Disciplina: Jiu Jitsu, Judo, Grappling

10/08/2010, 7:45

io purtroppo a mente fredda dico sempre: "sulle leve si batte, sugli strangolamenti si resiste" solo che poi purtroppo li per li cerco un po' di resistere anche alle leve al braccio, sulle gambe che ne ho prese moooooolte meno batto prima. cmq per me resistere alle leve finche il livello è basso è da scemi, perchè se sei un amatore che si fa una stagione si e una no, non ha alcun senso.
0

Avatar utente
Manchos
Blu 1°
Blu 1°
Reactions: 0
Messaggi: 373
Iscritto il: 10/04/2010, 12:07
Disciplina: mma ,pugilato,capoeira.

02/09/2010, 20:09

Avete tutti ragione...

Scusate se riscrivo in questo argomento che è ormai morto ma oggi mi sento un po' depresso e continuo a guardarmi questo maledetto ginocchio che è giovane e rovinato....
0

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite