UFC 230: Cormier vs Lewis-(3/11/2018, MSG New York)

Tutto ciò che riguarda l'Ultimate Fighting Championship
Avatar utente
The Spider 71
Blu 1°
Blu 1°
Reactions: 8
Messaggi: 425
Iscritto il: 10/10/2016, 17:48
Disciplina: nessuna

05/11/2018, 21:19

ksose ha scritto:
05/11/2018, 14:13
cosa dire... giù il cappello davanti Dc. L'ho detto tante volte a me non piace e finchè incontra atleti che hanno dei game plan ridicoli ( Rumble, Lewis e ci metto pure Miocic) avrà vita facile. Ma vogliamo commentare l'incontro di Domenica?... un pugno in 8 minuti di Lewis......una sola cosa doveva fare: evitare il combattimento a terra invece di è fatto portare al suolo con una facilità disarmante....
Beh ma sai non è tanto questione di sbagliare il gameplan ma di netta superiorità di uno dei due in una delle situazioni di lotta.
DC non è solo un fenomeno nel wrestling ma è anche pericolossimo negli scambi brevi e nella clinch (ricordarsi di come ha ucciso Gus di montanti) ed è anche piuttosto bravo a muoversi a terra per conquistare la schiena ed applicare la rear naked choke.
In più bisogna aggiungere che come cardio è ampiamente sopra la media dei fighter massimileggeri e tra gli heavy ,(senza Cain) direi facilmente il migliore, in ultimo ha anche un mento di livello assoluto che gli ha permesso di resistere a bombe scagliate da Rumble e Miocic che avevano messo ko o almeno knock down altri che li avevano affrontati.
con Gus ha vinto con split decision .... cosa ti devo dire, ho visto quel campione di Adesanya tirare ginocchiate quando Brunson si buttava alla vita per portarlo a terra. Poi vedi Lewis in modalità elefante farsi sbattere a terra come un pollo. DC è un fenomeno, ma datemi i vecchi incontri di J. Dos Santos, Cain o Werdum per rifarmi gli occhi.... :uhuh:
0

ksose
Viola 3°
Viola 3°
Reactions: 20
Messaggi: 1530
Iscritto il: 14/11/2011, 22:56
Disciplina: Nessuna

06/11/2018, 12:14

con Gus ha vinto con split decision ....
Si lo so però in clinch davvero gli ha cambiato i connotati a forza di montanti, per me l'elemento che ha fatto pendere il giudizio a suo favore dei due giudici che secondo me hanno azzeccato la decisione.
Ronaldo Souza: un atleta STRAORDINARIO.

9 vittorie in UFC, 8 di queste prima del limite. 3 sconfitte: 2 sono split decision (e quella con Romero è stata una ingiustizia incredibile) e la terza è avvenuta col campione in carica, che ai tempi non meritava assolutamente di affrontarlo.
Souza è un grande fighter con grandissimo cuore che sicuramente avrebbe meritato di poter raggiungere una cintura in UFC, questo al di là dell'ultimo incontro con Weidman che per me apre più dubbi che altro sulla sua attuale possibilità di vincere la cintura.

Sul fatto che nel corso del regno Bisping molti middle siano stati maltrattati a favore del vil denaro, non ci sono dubbi però non vedo perchè dire che Whittaker non meritasse un match di profilo ai tempi del suo scontro vincente con il caimano.

Whittaker si è fatto il culo per arrivare dov'è e prima di affrontare un fighter del calibro di Souza si è dovuto sbarazzare di fighter che in UFC avevano un certo tipo di record.
Da quando è salito tra i medi ha affrontato e sconfitto: Hester 6 vittorie di fila (di cui 4 in UFC), Tavares veterano UFC (record 13-3 di cui 8-3 in UFC), Hall fresco di vittoria su Mousasi (non gran record ma cocco della federazione), Natal 4 vittorie di fila (9-4 in UFC 21-16 in assoluto) e infine Brunson che veniva da 4 ko e 5 vittorie di fila (in UFC battuto solo da Romero in un match in cui stava vincendo due round).
Mi sembra il ruolino di marcia che può portare ad un match da title shot anche se in quel momento il ranking dei middle era pieno di fenomeni, non si possono ignorare i numeri per sempre.
Souza era forse messo meglio in graduatoria ma nel momento in cui non ha voluto aspettare, contando che Romero era ancora in disputa con USADA, che Weidman veniva da 2 sconfitte di fila e che Rockhold faceva i capricci perchè voleva solo una title shot (arrivando anche "minacciare" di cambiare categoria), beh diciamo che l'unico altro che meritava un match con il brasiliano era Mousasi, altro fighter che per me meritava di avere almeno una shot al titolo UFC.

Chi per me non meritava un match di così altro profilo con Jacarè è invece l'attuale sfidante al titolo. Gastelum tra favori e contingenze si troverà ad avere la possibilità di vincere il titolo in maniera immeritata secondo me. La cosa ancora più preoccupante è che Whittaker per me si presenterà sull'ottagono con grossi dubbi per gli infortuni subiti e le due guerre che ha avuto con Romero, che purtroppo mi ricodano molto quelle tra Cain e JDS e spero non comprometteranno la carriera dei due medi (oddio quella del cubano comunque già verso il termine).
Ci macherebbe, nulla contro l'inngegabile talento di Kelvin ma mi spiace abbia una possibilità che non merita rispetto a tanti altri che invece non sono riusciti ad averla.
0

Avatar utente
GODZILLA
Blu 3°
Blu 3°
Reactions: 8
Messaggi: 571
Iscritto il: 16/11/2016, 3:30
Disciplina: Lotta Libera

24/11/2018, 20:51

Sijara Eubanks vs. Roxanne Modafferi
Opsshh...dimenticavo la simpatica Modafferi :D
Niente, non ci stava con il cardio, forse il maggior problema, e non l'ho vista neanche così convinta.
Ma non tutto è perduto, come volevasi dimostrare, la Eubanks non è una cerbero, ha vinto ai punti, nessun KO.
0

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti